Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies.

2015 Di Franco Spa
Via Polonia, 29 - 35127
Padova - Italy
P. IVA IT01335450282
T. +39 049 8791175
F. +39 049 8790918
info@difranco.it

Informazioni generali

In questa pagina potrai trovare le norme generali del nostro catalogo:

- Diritti di proprietà intellettuale
Questo catalogo è stato realizzato dall’ufficio tecnico della società Di Franco S.p.A. che vanta i diritti di proprietà intellettuale in base al D.l. del 23/02/2006 ed alla direttiva comunitaria n.2004/48.
Ogni riproduzione non autorizzata per iscritto è considerata illegale.
 
- Brevetti e Marchi
Il nostro Marchio aziendale è registrato e depositato.
Gran parte dei sistemi per zanzariere e di macchine presenti su questo catalogo sono coperti da brevetti e da modelli di utilità.
Ogni contraffazione sarà perseguita in base alla legge n.80/2005.
 
- Dati tecnici accessori e macchine
I dati tecnici degli accessori per zanzariere e delle macchine possono essere variare senza preavviso a scopo di miglioramento.
Le quote riportate, le misure e le distinte di taglio sono teoriche e non impegnative.
 
- Colorazioni
I numeri di codice degli accessori per zanzariere riportati su questo catalogo riguardano prodotti di colore nero.
Su richiesta per quantitativi superiori a 1.000 pz. per tipo possiamo fornire anche accessori colorati con un supplemento del 20% sul listino.
Indicare: BZ per BRONZO; G per GRIGIO; R1 per RAL 1013; R9 per RAL 9010; MA per RAL 8017
 
- Certificazione delle zanzariere
Dal 1° Marzo 2006 anche le zanzariere devono adeguarsi alla norma EN UNI 13561.
 
--Conseguenze
È necessario dunque che la zanzariera, in regime di autocertificazione, risponda ai requisiti della normativa di riferimento.
 
--Requisiti obbligatori
La zanzariera a molla ricade nella stessa direttiva che regola la costruzione delle macchine, in quanto presenta componenti mobili che si attivano autonomamente con l’energia contenuta nella molla ed è quindi soggetta all’obbligo di effettuare un’analisi dei rischi ed alla loro eliminazione o a riduzione a valori non pericolosi.
 
--In sintesi i requisiti sono due:
1. Resistenza al vento; trattandosi di un prodotto installato su di un edificio non deve volare via o danneggiarsi in presenza di vento.
2. Rischio meccanico; il prodotto non deve causare danni per cesoiamento, schiacciamento o urto.
Nel secondo caso, ridurre il rischio meccanico connesso al movimento della barra maniglia a valori compatibili con la normativa significa che: un equipaggio mobile di massa circa 0,5 Kg non deve mai superare una velocità di 2 m/s.
Ciò equivale a dire che la sua energia cinetica stia al di sotto della soglia di pericolo, per ora valutata in 0,5 J per assimilazione con altre normative, ovvero che la forza massima che si genera in caso di urto non superi i 150 N.
 
--Soluzione
Risulta perciò necessario rallentare il riavvolgimento della rete adottando un dissipatore di energia (freno) che soddisfi il requisito generale di assorbile l’energia liberata dalla molla.
La direttiva macchine si applica non solo alle macchine, ma anche ai componenti di sicurezza immessi separatamente sul mercato.
La marcatura CE garantisce che il componente faccia riferimento alla normativa in vigore.
 
--Conclusione
A partire dal 01/03/2006 i costruttori di zanzariere possono quindi:
A. installare il freno‐rallentatore FX135;
B. Predisporre in proprio i documenti necessari all’autocertificazione o acquistarli già pronti personalizzati dalla Di Franco spa;
C. Continuare a produrre e commercializzare prodotti privi di freno-rallentatore certificando sotto la propria responsabilità civile e penale l’adeguatezza di tali prodotti in riferimento alla normativa vigente.

Tutti i nostri accessori a molla sono predisposti per il montaggio del freno‐rallentatore FX135.

Condizioni generali di vendita


• Per esigenze organizzative questo catalogo presenta nuovi codici e nuovi quantitativi minimi d’acquisto. Qualora pervenissero ordini non conformi alle modalità di confezionamento, la nostra Società si riserva il diritto di variare d’ufficio la quantità, riportandola alle confezioni indicate nel presente catalogo. La nostra Società inoltre si riserva la facoltà di modificare forma e dimensioni degli articoli presenti in catalogo senza preavviso.

• In determinate zone alcuni prodotti possono essere concessi in esclusiva a rivenditori autorizzati.

• I prezzi indicati nel presente catalogo non sono comprensivi di IVA e possono subire variazioni in qualsiasi momento anche successivamente all’accettazione dell’ordine. Qualsiasi offerta redatta dai nostri Agenti si intende sempre senza impegno e salvo disponibilità.

• I termini di consegna, anche se concordati, non sono vincolanti. In ogni caso sono esclusi risarcimenti danni o indennità a vario titolo per il mancato rispetto del termine di consegna. La nostra Società si riserva inoltre la facoltà di ridurre il quantitativo e/o effettuare consegne parziali.

• I trasporti vengono effettuati a mezzo vettori convenzionati con addebito in fattura del relativo costo. Qualora  il com- mittente preferisse la spedizione in porto assegnato, deve impegnarsi a far prelevare il materiale entro 24 ore dall’avviso di  merce pronta. In nessun caso la  merce potrà  essere lasciata giacere presso il corriere. Le eventuali spese di giacenza graveranno sul committente. In ogni caso la merce viaggia a rischio e pericolo del committente anche se resa franco destino.

• Il committente è tenuto a controllare la merce all’arrivo. Eventuali ammanchi, danni, anomalie, difetti dei colli devono essere contestati immediatamente al vettore per iscritto sul documento di trasporto, facendolo controfirmare dal vettore stesso. Copia del documento controfirmato dovrà essere inviata a mezzo fax alla nostra Società per rivalsa nei confron- ti del vettore. I reclami per vizi della merce sono ammessi solo se effettuati nei termini di legge, pertanto sarà nulla qualsiasi contestazione successiva all’ottavo giorno dal ricevimento della merce stessa. Eventuali resi devono essere autorizzati per iscritto dalla nostra Società e devono essere effettuati secondo le precise disposizioni che verranno date in merito. Nel mancato rispetto di queste due condizioni i resi non saranno accettati. I nostri Agenti non sono autorizzati a dare disposizioni per i resi.

• Il pagamento si intende per l’importo totale della fattura e non si accettano deduzioni o sconti ad eccezione di quelli espressamente convenuti. I pagamenti tramite ricevuta ban- caria e/o tratta comportano l’addebito delle relative spese. Le rimesse dirette devono essere effettuate unicamente a mezzo bonifico bancario o lettera assicurata convenzionale. Non si accettano assegni e/o cambiali di girata. Nel caso di rateizzazione del pagamento l’IVA relativa graverà totalmente sulla prima rata. Si riconoscono liberatori soltanto i pagamenti effettuati presso la sede della nostra Società o a persona munita di nostra autorizzazione.

• Nel caso di ritardato pagamento verrà applicato un interesse in ragione del saggio BCE maggiorato di sette punti. Sugli insoluti, oltre al risarcimento delle spese sostenute per il recupero del  credito nonché dell'eventuale maggior danno subito per il ritardo ai sensi D.lgs. 231/2002, verranno appli- cati una  penalità  fissa, le spese bancarie e gli interessi per ritardato pagamento calcolati dal giorno successivo alla scadenza fino alla data dell'effettivo pagamento.

• La nostra Società  non produce tutti  i profilati in alluminio riportati nel catalogo. Su richiesta potremo fornire indicazioni per l’acquisto dei profilati in alluminio compatibili con i nostri accessori. La nostra Società tuttavia non si assume alcuna responsabilità per ritardi di consegna, aumenti o disservizi causati dai fornitori di tali materiali.

• Per qualsiasi controversia sarà competente in modo unico ed esclusivo il Foro di Padova.